logo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Musei

Musei a Mosca: nel cuore dell'arte russa

Cuore della Russia, orgoglio della nazione, colonna portante degli affari, Mosca è anche il luogo dove vengono prese le più alte decisioni legate all'ambito artistico. Crocevia di nuovi movimenti culturali, Mosca è sicuramente una città attivissima anche dal punto di vista artistico: ne è la riprova il costante interesse che i russi hanno nei confronti della musica, della letteratura e dell'arte più in generale. Se San Pietroburgo è più classica – per non dire provinciale – in termini di gusto, Mosca è avanguardistica e alla costante ricerca del nuovo e di nuove emozioni. 

Mosca è immensa e, come è prevedibile, i musei o luoghi di spicco sono innumerevoli. In questa guida proviamo ad orientare tutti coloro hanno in programma un viaggio a Mosca e, nel breve spazio di qualche giorno, desiderano vedere l'imperdibile. Inoltre, qualche link in questa pagina vi darà accesso direttamente ai siti legati ad istituzioni o gallerie, in modo che possiate autonomamente raccogliere tutte le informazioni di cui necessitate.



L'Armeria

L'armeria del Cremlino di Mosca
L'armeria del Cremlino di Mosca
Questo è il principale museo del Cremlino, con una ricchissima collezione che va dalle armi reali ai negozietti con articoli in stile bellico. Carrozze, troni, corone e un vasto ventaglio di regali a suo tempo fatti ai Zar russi sono la parte più interessante della collezione. 

Pezzi di altissimo valore sono anche le uova Faberge, incluso il treno della famosa Transiberiana tutto in oro, creato da famosi miniaturisti. Naturalmente, in scala.

Indirizzo: al Cremlino, ponte Troitsky
Tel.: 202-3776/4526/2808
Metro: Okhotny Ryad
Orario: 10:00-16.30, dal lunedì al mercoledì e dal venerdì alla domenica.



Galleria Tretiakovskaja

La galleria Tretiakovskaja di Mosca
La galleria Tretiakovskaja di Mosca
Dalle pregiatissime e storiche icone all'astrattismo di Kandinskij, presso la Galleria Tretiakovskaja troverete la più grande collezione di belle arti russe. La galleria prende il nome dal mercante moscovita Pavel Tretiakov che acquistò un numero considerevole di opere d'arte russe e nel 1892 le donò allo Stato. La galleria venne costruita a Sud del Cremlino tra il 1902 e il 1904.

Tappa imperdibile per tutti gli amanti di arte, la galleria propone pitture russe, sculture, grafiche, oggetti d'arte applicata del periodo che va dal XI al XXI secolo. 

Indirizzo: Vicolo Lavrushinsky, 10-12
Tel.: 230-7788, 951-1362, 238-1378
Metro: Tretyakovskaya
Sito: www.tretyakovgallery.ru
Orario: 10-18:30 mar-dom, chiuso il lunedì.



Il museo Pushkin

Il museo Pushkin a Mosca
Lo splendido museo Pushkin a Mosca
Questo rappresenta per Mosca ciò che l'Hermitage rappresenta per San Pietroburgo: la più grande collezione di capolavori occidentali ed antichità: italiani, olandesi, fiamminghi, spagnoli e francesi ma non solo, anche opere archeologiche dell'Antico Egitto, dell'Antica Gregia, dell'Antica Roma e civiltà dell'Asia Minore.  Il museo nacque a cavallo tra il 1800 e il 1900 da un progetto del giovane milionario Jurij Stepanovich Necaev-Malcov e l'architetto Roman Klein e fu il tentativo di regalare a Mosca un museo all'altezza: infatti, non ha niente a che vedere con il poeta A. Pushkin da cui prende il nome.

Nel 1995, il museo ereditò centinaia di lavori dalla Germania, opere realizzate dall'Armata Rossa durante la seconda guerra mondiale. Queste "rivelazioni" portarono numerosi dibattiti ed incentivarono gli studi sulla seconda guerra mondiale. Nel 1997, in virtù di una legge approvata dal Parlamento, il museo Pushkin diventò statale.

Indirizzo: Via Volkhonka, 12
Tel.: 203-7998/9578
Metro: Kropotkinskaya
Sito: www.museum.ru
Orario: 10-18:00 mar-dom, giovedì fino alle 20, chiuso il lunedì.



Museo Andrei Sakharov e il Community Center

Il Museo Sakharov di Mosca
Il Museo Sakharov di Mosca
Posizionato in un parco stupendo a ridosso del Giardino dell'Anello questo museo è un vero e proprio memoriale dei diritti umani del premio Nobel Andrej Sakharov, famoso in tutto il mondo per aver contribuito a realizzare la bomba all'idrogeno e in un secondo tempo per il suo intenso attivismo nel campo dei diritti umani. 

Fondato diversi anni fa da alcune fondazioni russe ed americane dedicate alla promozione dello sviluppo in Russia, questo museo promuove le idee che erano proprie anche a Sakharov: tolleranza, democrazie e libertà civili. 

Indirizzo: via Zemlyanoi Val, 57 - Bldg. 6.
Tel.: 623-4401/4420
Metro: Kurskaya
Orario: 11:00-19:00 tutti i giorni eccetto il lunedì



Il Museo Andrej Rublev (dentro il Monastero Andronikov)

Il museo di Mosca Andrej Rublev
Il museo di Mosca Andrej Rublev
Questo museo è dedicato al monaco più celebrato di tutti i tempi, il pittore di icone del quindicesimo secolo Andrej Rublev. Su Andrej Rublev vi sono pochissime informazioni certe: non si sa esattamente dove e quando sia nato e l'unica opera che è possibile con certezza attribuire a lui è l'Icona della Trinità.

Gli altri lavori potrebbero appartenere ai suoi allievi e successori tuttavia una visita è più che doverosa per vedere la collezione delle scuole di Mosca, Rostov e Novgorod ispirate al loro grande maestro.

Indirizzo: piazza Andronyevskaya, 10
Tel.: 278-1467
Metro: Ploshchad Ilicha
Orario: 11-18:00 lun, mar, gio, dom. Chiuso l'ultimo venerdì di ogni mese.



Museo Statale di Storia della Russia

Museo Statale della Storia
Rappresentazione della "futura Mosca" risalente al 1900
Lo sviluppo della civilizzazione in Russia a partire dall'uomo di Neanderthal fino alla formazione, sotto la capitale Kiev, dell'impero Rus. Il tutto è meravigliosamente raccontato in questo museo, che offre un'idea di quello che accadeva ai tempi delle tribù e di come l'uomo si è evoluto in questo territorio, arrivando a creare uno degli stati più potenti del mondo: il museo si trova sulla celeberrima piazza Rossa, ovvero nel pieno centro di Mosca. 

Una barca estratta dal fondo del fiume Volga, manufatti con marchiature in oro risalente al periodo degli Sciiti, vari manoscritti del secolo VI, affreschi, icone e reperti storici di chiese antiche, ceramiche popolari russi e abituazioni del popolo nomade della stessa: questo e molto altro è possibile vedere presso il museo statale di Storia della Russia. 

Indirizzo: piazza Rossa, 1
Tel.: 924-4529
Metro: Ploshchad Revolutsii o Okhotny Ryad
Orario: 11:00-19.00, ogni giorno eccetto il martedì.



Museo Majakovksij


Il museo Majakovskij di Mosca
D'impatto il museo Majakovskij di Mosca
Il celebratissimo poeta futurista Vladimir Majakovskij si trasferì in una modestissima stanza in questo appartamento comune nel 1919 e vi visse fino al 1930. Alcune stanze sono state esattamente preservate e riproducono lo stesso ambiente nel quale Majakovksij si suicidò. 

Illustrazioni del "caos" futurista con disegni e schizzi da fatti dal poeta, le prime edizioni dei suoi poemi e le lettere d'amore a Lila Brik, con la quale diede vita ad una delle storie più appassaionanti del ventesimo secolo.

Indirizzo: Lybyansky Proyezd , 3/6
Tel.: 921-9560
Metro: Lybyanka
Orario: 10:00-18:00, lun-mar e ven-dom, 13:00-21:00 il giovedì.



Il museo Gorkij

Il museo Gorkij di Mosca
Il museo Gorkij di Mosca, ex residenza del letterato russo
Uno spettacolare esempio di stile moderno, con piastrelle di ceramica e scale in cascate di marmo: villa Rjabuschinski è una meravigliosa perla in stile liberty moscovita di inizio XX secolo. La villa venne costruita nel 1906 da Fjodor Schechtel pеr il mercante Rjabuschinski e fu la casa di Maxim Gorkij dal 1931 al 1936, dopo che venne convinto da Stalin a fare ritorno in Russia.

Maxim Gorkij trascorse qui dal 1931 al 1935 i suoi ultimi anni di vita e questa struttura venne qualche tempo dopo, precisamente nel 1965, trasformata in un bellissimo museo. 

Indirizzo: via Malaya Nikitskaya, 6/2
Tel.: 290-0535
Metro: Arbatskaya
Orario: 12:00-19:00, mercoledì e venerdì, 10:00-17:00 gio-sab-dom. Chiuso l'ultimo venerdì di ogni mese.



Gallerie private

Mosca dispone di un numero elevatissimo di gallerie private aperte al pubblico. Non è un caso che i mecenati (persone benestanti che devolvono una parte consistente dei propri introiti) attivissimi in Russia. Nella maggior parte di esse, l'ingresso è gratuito e conservano il provocatorio stile sovietico.

Alla Gelman Gallery (via Malaya Polyanka, 7/7 Tel: 238-8492, Metro: Polyanka) vi sono spesso "happening", letture o incontri di appassionati del settore.



Torna Su  

Previsioni Meteo

°F | °C
Error! Unable to Find Specified Location!