logo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Peterghof

Peterghof, la Versailles russa


La residenza di Peterghof
La residenza zaresca di Peterghof:
spettacolari giochi d'acqua delle fontane

Peterghof è la più sontuosa residenza estiva zaresca nonché emblema dei gloriosi fasti della storia russa dei secoli passati: suggestiva nei mesi invernali, questa struttura dà il meglio di sè durante le belle giornate estive grazie ai giochi di fontane che intrattengono i turisti e al meraviglioso parco dall'impatto rilassante e pacificatore. Peterghof è in realtà una cittadina che si trova a sud-ovest di San Pietroburgo ad una ventina di chilometri dalla città ed ospita una delle più eleganti regge al mondo costituita da numerosi palazzi e da un parco di 607 ettari, protetta dall'Unesco come patrimonio dell'umanità e meta ogni anno di milioni di viaggiatori.

I giochi d'acqua della svariate fontane danzanti sono forse la principale attrazione della residenza di Peterghof: la grande cascata, sontuosa composizione elaborata da artisti russi, la Fontana di Adamo ed Eva costruita nel 1799 da Giovanni Bonazza, la fontana di Nettuno creata 50 anni prima della costruzione di Peterghof e omaggio alla fine della guerra dei trent'anni, le fontane romane progettate da Ivan Blank e Ivan Davydov, la fontana piramidale, curiosa composizione che arriva a creare più di 500 zampilli in 7 file diverse a creare un obelisco in onore della Grande Madre Russia.

Peterghof2
I vialetti curati nel parco
della residenza di Peterghof
Peterghof, che in tedesco significa "corte di Pietro", è l'ennesimo capolavoro insistentemente voluto dallo zar Pietro il Grande: il complesso rappresentò la residenza fino alla rivoluzione d'Ottobre, dal 1918 in poi, infatti, divenne museo nazionale fino all'inizio della seconda guerra mondiale. Dal 1941 al 1944 la residenza venna quasi completamente distrutta dagli attacchi dei tedeschi: quello che vediamo ora è una fedele ricostruzione della reggia grazie ai numerosi documenti storici rimasti a disposizione fino ai giorni nostri: la ricostruzione fu un processo lunghissimo che iniziò nel 1945 e venne parzialmente completato nel 1964 con l'apertura delle sale del Palazzo Grande.

L'escursione a Peterghof può avvenire in macchina o minivano privato oppure in aliscafo. La seconda alternativa, soprattutto d'estate, è sicuramente più piacevole e permette di raggiungere la struttura in circa 30-40 minuti dal centro senza dover incappare in spiacevoli code: gli aliscafi per Peterghof sono, infatti, ormeggiati sul lungofiume dietro alla piazza del palazzo e al museo dell'Hermitage, pertanto non distante dagli appartamenti che abbiamo in gestione. La visita guidata include il Gran Palazzo realizzato dall'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli tra il 1745 e il 1755 nonché il parco con la famosa serie di fontane.


Peterghof in aliscafo / bus privato
Durata del tour: 6 ore circa
Chiuso il lunedì e l'ultimo martedì del mese
1 persona 2 persone 3 persone 4 persone 5 persone 6+ persone
€ 180 / 189 € 115 / 119 € 89 / 99 € 79 / 84 € 72 / 74 € 68 / 71


Milano: 02-40700664

Roma: 06-62288418

Genova: 010-8934348

Palermo: 091-6193793



 

Torna Su  

 

Previsioni Meteo

58°
14°
°F | °C
Cloudy
Humidity: 79%
Mon
Mostly Cloudy
49 | 62
9 | 16
Tue
Partly Cloudy
44 | 59
6 | 15